Home / News / E' friulano il re del sushi in Francia

E' friulano il re del sushi in Francia

Emigra da anni seguendo la sua passione, martedì la consacrazione. Emanuele Bombardier, nato a Udine, ha vinto il campionato battendo i più noti chef francesi di cucina giapponese

Dopo Gloria Clama, un altro friulano fa parlare di sé in cucina. Questa volta, però, a Parigi, dove martedì 2 aprile si è tenuta la terza edizione del campionato francese nella preparazione e composizione di shushi. A trionfare fra i 12 finalisti al Japan Food Show di Porte de Versailles è stato il 36enne Emanuele Bombardier di Attimis, head sushi chef del 'Le Royal Monceau' di Paris, dove lavora dal 2016. 

Chi è

Nato a Udine, Emanuele si è diplomato all'IRFOP di Lignano lavorando diverse stagioni estive in alcuni ristoranti lignanesi. Dopo il diploma, la scelta di spostarsi a Porto Cervo dove un amico chef londinese gli propone di trasferirsi in Inghilterra. Proprio sul Tamigi scoccherà la scintilla per il sushi. E' qui, infatti, che inizierà a lavorare per una nota catena di ristoranti giapponesi, il Nobu, facendosi notare e venendo spedito come sushichef in giro per il mondo. Negli ultimi 10 anni Emanuele ha lavorato all'estero, tra Berkley, Città del Capo, Atene, Monaco e Parigi, esperienze che gli hanno consentito di perfezionare e migliorare la preparazione del piatto tipico della cucina giapponese a base di riso. Il prossimo agosto Emanuele parteciperà al mondiali di sushi che si terrà a Tokyo. 

Foto: Sophie Gallé Soas

 

 

 

Articoli correlati
Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori