Home / News / Mercato immobiliare in Fvg, rendite in crescita per il 5° anno consecutivo

Mercato immobiliare in Fvg, rendite in crescita per il 5° anno consecutivo

In provincia di Udine brilla Lignano con un aumento del + 5% nell’acquisto di abitazioni

Il mercato immobiliare tiene in regione, eccome. Il mercato reale, quello del mattone sta dando delle belle soddisfazioni, rispetto al virtuale che invece vedi investimenti finanziari si presentano tutti con rendite negative, tiene solo l’oro + 2.7%. La rendita delle abitazioni date in locazione mediamente nel 2018 sul 2017 vede un incremento del 4,5%, 4% per gli uffici, l’8,3% per i negozi però il rischio. A livello regionale le vendite non rispecchiamo il dato nazionale che si attesta al 6.5%, la percentuale in Friuli Venezia Giulia è del 2.5 per le compravendite complessive certificate dall’Agenzia delle entrate. Un trend positivo che si consolida per il quinto anno consecutivo.

Come spiega Leonardo Piccoli presidente regionale degli agenti immobiliari, l’attuale credito è vantaggioso, per l’acquisto di una casa si riesce a spuntare un interesse anche dell’1.7%. In provincia di Udine brilla Lignano con + 5% aumento nell’acquisto di abitazioni, soprattutto delle seconde case. L’investitore torna al mattone sulla costa ma non nella pedemontana vedi Venzone Tarcento Gemona dove invece il crollo è del 22%. A Udine invece segno positivo moderato 1.5%,in centro storico flessione del 3%, chi ha la casa, sostiene Piccoli, se la tiene. La periferia sud flette del 7% nel mercato immobiliare, precipità nel Tarvisiano – 16% , mentre schizza in alto in Carnia + 17% Nel 2018 in regione si raggiungeranno le 14mila compravendite residenziali, numero uguale al 2010 all’epoca dei livelli precrisi. Inoltre i prezzi degli immobili continuano ad essere in flessione del 3%, i saldi nel mercato del mattone, continuano.

Articoli correlati
Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori