Home / News / Udine: 4 richiedenti asilo in manette, sequestrati 15 kg di droga

Udine: 4 richiedenti asilo in manette, sequestrati 15 kg di droga

Gli spacciatori presenti a Udine si stavano già approvvigionando di sostanza stupefacente

La Polizia di Stato della Questura di Udine ha arrestato 4 persone, tutte di nazionalità pakistana, per detenzione di droga a fini di spaccio.

Nella tarda mattinata di ieri, nell'ambito di un'attività volta individuare i canali di approvvigionamento degli spacciatori arrestati la settimana scorsa nell'ambito dell'operazione "Magnolia", a Udine, il personale della Squadra Mobile e della Squadra Volanti ha fermato un'autovettura dalla quale, poco prima, era scesa una coppia di stranieri che aveva insospettito gli agenti di polizia. Bloccata la coppia e, contestualmente, l'autovettura su cui erano saliti altri due uomini, i poliziotti hanno eseguito delle perquisizioni che hanno portato a rinvenire e sequestrare circa 1 kg di hashish nascosto sotto il vestiario di uno dei due a piedi e 14 kg della stessa sostanza contenuta in uno zaino in una borsa appoggiati al sedile posteriore della macchina.

I quattro tutti i cittadini pakistani tra i 21 e i 40 anni, richiedenti asilo e in attesa delle pronunce degli organi competenti, sono stati arrestati per detenzione a fini di spaccio di ingenti quantità di droga e portati nella casa circondariale di Udine a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Articoli correlati
Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori