Home / News / Trasportava un minorenne in Italia: arrestato passeur

Trasportava un minorenne in Italia: arrestato passeur

Il giovane avrebbe pagato 300euro per il viaggio

Una pattuglia della Polizia Stradale, durante un'ordinaria attività di controllo e vigilanza, questa mattina ha arrestato un cittadino serbo-croato di anni 42, per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, aggravato dal profitto economico. Durante la medesima operazione è stato fermato anche un minorenne kosovaro di 17 anni per ingresso illegale nel territorio italiano.

L'intervento

Tutto è nato durante il controllo di un veicolo lungo le Rive, a Trieste. Insospettiti dalle dichiarazioni e dai documenti presentati dai due soggetti presenti all’interno dell’auto, gli agenti hanno poi scoperto che il minorenne era giunto in Italia dalla Croazia, probabilmente con un passaporto falso o rubato, pagando una somma di 300 euro al cittadino serbo-croato e che un altro ragazzo kosovaro era stato accompagnato in Italia ma era sceso dal veicolo poco prima del controllo della Polizia Stradale.

 Il veicolo è stato quindi sottoposto a sequestro penale. Il maggiorenne, dopo gli atti di rito, è stato quindi accompagnato alla Casa circondariale di Trieste a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Articoli correlati
Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori