Home / News / 510 anni fa nacque a Udine l'amore tra Romeo e Giulietta. Via alle celebrazioni

510 anni fa nacque a Udine l'amore tra Romeo e Giulietta. Via alle celebrazioni

Domani la ricorrenza della data in cui Luigi Da Porto conobbe la nobildonna udinese Lucina Savorgnan. In Comune si presenterà al pubblico il progetto “Udine capitale dell’Amore, Romeo e Giulietta in Friuli”

Romeo, Giulietta, udine

Si comunica che venerdì 26 febbraio alle ore 11.00 nel Salone del Popolo di Palazzo D’Aronco, l’International Committee Romeo and Juliet in Friuli presenterà l’avvio della progettualità “Udine capitale dell’Amore, Romeo e Giulietta in Friuli”.

Interverranno per i saluti istituzionali il Sindaco Pietro Fontanini, l’Assessore alla cultura Fabrizio Cigolot e l’Assessore al turismo Maurizio Franz, mentre gli interventi storici e progettuali saranno portati dal prof. Ugo Falcone (presidente dell’International Committee), dal dott. Lionello D’Agostini (per l’Università degli Studi di Udine) e dal dott. Albino Comelli, autore del volume Giulietta e Romeo. L’origine friulana del mito, giunto a ben tre edizioni per Tigulliana editore.

Nell’occasione si celebrerà una data storica perché il 26 febbraio 1511, ben 510 anni fa, si tenne a Udine, nel Palazzo Savorgnan di piazza Venerio (poi distrutto), il ballo in maschera durante il quale si innamorarono il capitano vicentino Luigi Da Porto e la nobildonna udinese Lucina Savorgnan, i veri protagonisti della celebre storia d’amore portata alla ribalta internazionale dal drammaturgo William Shakespeare.

L’importante progetto, basato su solide fonti storiche, archivistiche e bibliografiche frutto di trent’anni di ricerche, è promosso dall’International Committee Romeo and Juliet in Friuli e dal Circolo culturale “Quintino Sella”, associazioni che stanno già programmando la trilogia di grandi progetti, il primo dei quali dedicato ad Arturo Malignani, il secondo a Romeo e Giulietta, il terzo alle identità culturali e linguistiche.

Questa seconda progettualità “Udine capitale dell’Amore” coinvolgerà in rete, oltre al Comune di Udine, anche altri Comuni che videro sul proprio territorio alcune delle vicende storiche che coinvolsero direttamente i protagonisti friulani, quali Cividale del Friuli, Ariis di Rivignano, Gradisca d’Isonzo, Osoppo e Manzano, in modo da costituire una rete di percorsi turistico-culturali e un indotto economico per i medesimi territori.

Inoltre, durante la cerimonia sarà svelato il nome del testimonial televisivo nazionale e i membri del Comitato d’onore internazionale e saranno proiettati alcuni video realizzati per l’evento dal regista Enrico Cammarata e dalla caricaturista capodistriana Lorella Fermo.

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Seguici anche sul nostro canale Telegram o sulla nostra pagina Facebook.
Per seguire le dirette di Telefriuli, clicca il tasto LIVE in alto oppure sintonizza il tuo televisore sul canale 11 e 511 HD del digitale terrestre.

Articoli correlati
Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori