Home / News / Schianto tra 2 moto sulla statale: grave centauro portato in volo in ospedale / FOTO

Schianto tra 2 moto sulla statale: grave centauro portato in volo in ospedale / FOTO

È successo intorno mezzogiorno. Dopo l'allarme la Centrale Sores di Palmanova ha inviato sul posto l'elicottero sanitario decollato dalla base di Campoformido e l'equipaggio di un'ambulanza. Per i rilievi i Carabinieri. Sul posto i Vigili del Fuoco

Incidente stradale intorno a mezzogiorno, oggi, 25 luglio 2020, sulla statale 54 a Cave del Predil, nel territorio del comune di Tarvisio. 

Per cause in corso di accertamento da parte dei Carabinieri della Stazione di Pontebba, intervenuti per i rilievi e per la viabilità, si sono scontrati due centauri, cittadini tedeschi in gita in Friuli.

Uno dei due è stato elitrasportato all'ospedale di Udine con l'elicottero decollato dalla base di Campoformido, inviato dalla Centrale Sores di Palmanova, insieme all'equipaggio dell'ambulanza. 

Ha riportato lesioni serie ma non sarebbe in pericolo di vita.

Si tratta di un 30enne, alla guida di una Bmw XR12, che ha tamponato l'amico 32enne, che lo precendeva, alla guida di una Bmw S1000XR. A seguito all'impatto, il 30enne è rovinato sull'asfalto, ferendosi alla spalla.

È accaduto al km 86+800; i due motociclisti procedevano insieme in direzione Tarvisio-Cave del Predil; verosimilmente si sono scontrati per evitare un mezzo che si stava immettendo da una laterale.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco del Distaccamento di Tarvisio per la messa in sicurezza dell'area dell'incidente e delle due moto. 

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Seguici anche sul nostro canale Telegram o sulla nostra pagina Facebook.
Per seguire le dirette di Telefriuli, clicca il tasto LIVE in alto oppure sintonizza il tuo televisore sul canale 11 e 511 HD del digitale terrestre.

Articoli correlati

News

Contro l'invasione di migranti, irruzione di CasaPound in Consiglio regionale: IL VIDEO

Dopo i finti cartelloni stradali affissi ieri alle porte di diversi paesi, i militanti della tartaruga frecciata sono entrati in aula muniti di bandiere tricolori e megafono: "Questo è il frutto della vostra inettitudine"

TOP 5

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori