Home / News / A Monfalcone arrivano i primi cassonetti per i rifiuti trovati in mare

A Monfalcone arrivano i primi cassonetti per i rifiuti trovati in mare

Saranno arancioni. Smaltirli è ora una possibilità senza ripercussioni legali per pescatori e appassionati

Arrivano a Monfalcone i cassonetti arancioni, appositamente posizionati per raccogliere la plastica trovata in mare. Un’idea che ha portato ben 20 cassonetti dal colore aragosta non solo vicino alle spiagge ma anche nelle principali società nautiche e sportive che sono a contatto con la realtà marittima. Si parla di oltre 2500 barche attive nella sola Monfalcone tra appassionati, sportivi e pescatori. Un esercito che, raccogliendo sia in superficie che nelle profondità marine le immondizie può fare la sua parte importante nel ciclo del riutilizzo dei materiali e per la salvaguardia dell’ambiente. La plastica, infatti, soprattutto per i pescatori, rimane un problema non da poco. I contenitori saranno svuotati ogni due settimane ma si tratta di un progetto pilota, in grado di essere aumentato e migliorato specialmente nel periodo estivo.

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Seguici anche sul nostro canale Telegram o sulla nostra pagina Facebook.
Per seguire le dirette di Telefriuli, clicca il tasto LIVE in alto oppure sintonizza il tuo televisore sul canale 11 e 511 HD del digitale terrestre.

Articoli correlati
Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori