A4: maxi traffico nel fine settima. Attenzione

Ecco la situazione lungo le arterie autostradali
Redazione

Code in entrata al casello di Latisana e rallentamenti, in uscita, alla barriera di Trieste Lisert; code fra Udine Sud e il bivio A4/A23 in direzione Palmanova e forti rallentamenti che si trasformano in code temporanee fra Latisana e bivio A4/A23 in direzione Trieste.

E’ la situazione della viabilità sulla rete di Autovie Venete registrata alle 11 di questa mattina, sabato 13 luglio, situazione che conferma le previsioni della Concessionaria, secondo la quale saranno più di 170mila i veicoli in transito oggi. Un week end da esodo estivo, quindi, che vede i flussi turistici crescere già dal venerdì.

Ieri, infatti, dalle 12 alle 19, si sono registrate code a tratti lungo tutta la A4, con congestioni temporanee soprattutto fra Latisana e San Giorgio di Nogaro in direzione Trieste e fra San Stino e Latisana sempre in direzione Trieste. I transiti cresceranno ulteriormente nelle prossime ore. I mezzi pesanti, nella giornata odierna, non possono circolare dalle otto del mattino alle 16.

 

Aggiornamento del pomeriggio

 

Traffico molto sostenuto durante tutta la giornata sulla rete di Autovie Venete per questo secondo week end di luglio. Le code più lunghe (il massimo è stato di 6 chilometri) si sono registrate sulla A23 in direzione nodo di Palmanova, code a tratti, non ferme, caratterizzate da una forte presenza di veicoli con targa straniera.

Moltissimi i caravan e le roulottes provenienti dai paesi del Centro ed Est Europa. Nel primo pomeriggio sono stati i forti temporali e le grandinate a causare rallentamenti a macchia di leopardo. Alle 17 e 30 si registravano ancora rallentamenti per maltempo fra Latisana e San Donà di Piave in entrambe le direzioni, rallentamenti per traffico alla barriera di Trieste Lisert in uscita e, sempre in uscita al casello di San Donà di Piave.

Per domani, domenica 14 luglio, giornata che dovrebbe essere soleggiata, il traffico sarà ancora sostenuto con transiti elevati in entrambe le direzioni di marcia sulla A4 Venezia Trieste, mentre sulla A57, sarà la carreggiata in direzione Trieste quella più “trafficata”.

Meno pressione di traffico è attesa per la A23 dove i flussi saranno ancora intensi sia da Udine Sud in direzione nodo di Palmanova, sia dal nodo in direzione Tarvisio, ma senza congestioni. I mezzi pesanti superiori alle 7 tonnellate e mezzo, non potranno circolare dalle 7 del mattino alle 22,00

Potrebbe interessarti anche

@2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306
La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978

Powered by Rubidia