Home / News / Baruffa fra due giovani finisce nel sangue: morto un 18enne

Baruffa fra due giovani finisce nel sangue: morto un 18enne

L'accoltellamento si è verificato a San Domenico (Udine). La ferita al cuore si è verificata fatale per il giovane

Un litigio nato per futili motivi fra due ragazzi di origini albanesi è finito nel sangue in piazzale Libia. E' accaduto verso le 15 di oggi, a Udine, nel quartiere di San Domenico.

A morire un 18enne colpito al cuore da un connazionale di 17 anni. Inutile la corsa in codice rosso al pronto soccorso dell'Ospedale Santa Maria della Misericordia e i continui e disperati tentativi dei medici di strapparlo alla morte. 

Meno serie, invece, le ferite alla testa rimediate dall'aggressore minorenne, al momento piantonato dagli agenti della Polizia di Stato. L'uomo, ospite della comunità Don De Roja, dovrà ora rispondere  

dell'ipotesi di reato di omicidio di primo grado. 

Secondo le prime informazioni, il diverbio verbale è mutato in breve tempo in aggressione quando il minorenne ha estratto d'improvviso un coltello colpendo l'avversario al torace. Il maggiorenne, per difendersi, a quel punto avrebbe afferrato una bottiglia di vetro, infrangendola a terra, provando poi a reagire. 

Grazie alla segnalazione di alcuni astanti, sul posto sono immediatamente intervenuti gli uomini della Polizia di Stato e i sanitari che hanno trasportato i due al pronto soccorso.

Resta aggiornato con i Tg di Telefriuli. Puoi farlo seguendo la diretta dal tuo telefonino cliccando il tasto LIVE (alle 7.00, 11.30, 12.30, 12.45, 16.30 e 19.00); dalla tv sintonizzati su canale 11, 511 HD del digitale terrestre. 

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Iscriviti gratis e subito al nostro canale Telegram cliccando qui: https://t.me/telefriuli_it

Articoli correlati

TOP 5

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori