Addio Maestro!

Si è spento a 91 anni il premio Oscar Ennio Morricone. Indimenticabile il concerto che tenne l'8 settembre 2012 in piazza Primo Maggio, a Udine
Redazione

E’ morto questa mattina, a 91 anni, Ennio Morricone. Il compositore e direttore di orchestra è spirato in una clinica romana per le conseguenze di una caduta. La sua fama era esplosa grazie al sodalizio con Sergio Leone, per poi proseguire, in una lunghissima carriera, con molte altre grandi collaborazioni.

Nel 2007 aveva ricevuto il premio Oscar onorario alla carriera “per i suoi contributi magnifici all’arte della musica da film” dopo essere stato nominato per cinque volte tra il 1979 e il 2001 senza aver mai ricevuto la statuetta. Nel 2016, aveva ottenuto il suo secondo Oscar per le partiture di The Hateful Eight di Tarantino, per la quale si è aggiudicato anche il Golden Globe.

In Friuli era stato protagonista, nel 2012, di un indimenticabile concerto in piazza I Maggio a Udine (video in alto Video di @Farco777 https://bit.ly/2ZBDmmq, ma anche di una serie di eventi omaggio ‘The Legend of Morricone’, lo speciale tributo della Ensemble Symphony Orchestra. “Addio al grande Maestro Ennio Morricone”, scrive su twitter il governatore Massimiliano Fedriga. “Un musicista unico, compositore di brani memorabili, uomo di profonda sensibilità. Da oggi il cinema, la musica e il mondo in generale saranno più poveri di bellezza”.

Sulla scomparsa del compositore, anche gli organizzatori dell’unico concerto che Morricone tenne in regione, hanno voluto lasciare un breve ricordo di quell’evento. “Sono e resto un compositore” fu la prima frase che Morricone disse nella conferenza stampa tenutasi l’8 settembre 2012 all’interno della Chiesa di San Francesco per la presentazione del concerto organizzato per il festival “Bianco e Nero” e che si tenne la stessa sera. “Mi ricordo quella giornata e quella frase, così umile, come fosse oggi – racconta Gabriele Massarutto, Presidente del Festival Bianco e Nero – mi colpì moltissimo, soprattutto ripensando al fatto che Morricone, oltre ad aver composto alcune delle più importanti musiche di tutti i tempi, riscrisse in maniera indelebile la grammatica del rapporto tra le immagini e la musica in un film, cambiandone completamente la storia e dando un nuovo prezioso valore alla musica in un film. Siamo davvero onorati – conclude Claudio Tognoni, Direttore e ideatore del festival “Bianco e Nero” – di aver organizzato quel concerto indimenticabile, che è entrato di diritto nella storia musicale e culturale della nostra regione”.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia