Afghani entrano nella Cavarzerani e picchiano due connazionali

Feriti un 29enne e un 25enne. Non è escluso si trattasse di un regolamento di conti
Giancarlo Virgilio

Due richiedenti asilo afghani, ospiti del centro di accoglienza di Udine, sono stati aggrediti ieri sera da un gruppo di connazionali entrato abusivamente nell’ex caserma Cavarzerani di via Cividale. I due feriti, di 29 e 25 anni, sono stati soccorsi e trasportati al pronto soccorso del Santa Maria della Misericordia per lesioni giudicate lievi. Sul posto sono giunte tre pattuglie delle forze dell’ordine: una della Radiomobile di Remanzacco, una dal comando dei Carabinieri di viale Trieste e una dalla Questura. Le vittime non hanno ancora presentato querela e al momento non sono noti i motivi che hanno portato al regolamento di conti tra il gruppo di migranti.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia