Agente immobiliare rischia il pestaggio per maxi debito

Una strana vicenda su cui stanno cercando di far luce i carabinieri
Paola Treppo

Agente immobiliare rischia il pestaggio per maxi debito. I Carabinieri della Stazione di Fagagna, infatti, sono intervenuti in un’agenzia immobiliare della zona dove tre cittadini macedoni residenti nella provincia di Treviso, titolari e soci di un’impresa edile, per riscuotere il compenso di diverse decine di migliaia di euro per lavori di edilizia effettuati in passato, avevano minacciato il titolare dell’agenzia, un uomo di Grado (Gorizia), brandendo una mazza. I Carabinieri hanno posto sotto sequestro la mazza e hanno denunciato i tre macedoni con l’ipotesi di reato di minaccia aggravata e porto abusivo di armi o oggetti atti a offendere. 

Foto Archivio Telefriuli

Gli approfondimenti nel tg delle 12.30 che potete seguire anche da questo sito cliccando sul tasto LIVE

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia