AKUIS guida l’evoluzione del fitness e lancia Stadia

Al Rimini Wellness l’unveiling con Clemente Russo, due volte campione del mondo di pesi massimi. Hack your performance: il messaggio per sportivi e imprenditori del fitness
Redazione
loading...

Rimini, 30 maggio 2024 – Dopo 4 anni di costante crescita, AKUIS, l’azienda che ha portato l’innovazione di Sintesi nel mercato del personal training e della preparazione funzionale allo sport, a RiminiWellness 2024 lancia due nuovi prodotti: Stadia Duo e Stadia Quattro, pensati questa volta per il segmento palestre. Presentati oggi nella Hall Sud della Fiera dedicata al Fitness, i nuovi prodotti prendono il concept di Sintesi, ovvero i carichi digitali e il design pulito e minimalista, e lo portano a una naturale evoluzione, dove l’essenzialità del prodotto è funzionale a rendere l’esperienza di allenamento semplice, coinvolgente, unica e adatta a un’ampia fetta di pubblico. Il nome “Stadia” richiama l’antica unità di misura greca “στάδιον”, utilizzata per le piste di corsa, evocando contesti di gare e allenamenti. Rappresenta anche le fasi di un processo evolutivo e, in ambito tecnico, i meccanismi complessi di un sistema. Stadia simboleggia la versatilità e la ricchezza di funzionalità e risultati possibili. Stadia, nelle sue configurazioni, è stata pensata come evoluzione della gamma di AKUIS in ottica di usabilità e massimizzazione della postazione in palestra. Inoltre, sostituisce le più diffuse attrezzature da fitness e simula allenamenti funzionali a diverse discipline sportive, con una varietà e completezza ad oggi mai raggiunta da un singolo macchinario. Non è solo un prodotto “space saving”, ma è stato creato anche in un’ottica di sostenibilità ambientale, con una cura e attenzione al design da renderlo un trionfo di eleganza e minimalismo.

Sintesi e Stadia, entrambe Made in Italy, hanno consumi estremamente bassi e abbattono l’utilizzo di ghisa e plastica grazie allo sfruttamento dei carichi digitali, la tecnologia a motori elettrici che consente di ottenere una resistenza fluida e costante senza venire influenzata dal momento e dalla gravità e attraverso la quale il carico (fino a 100kg e 2kW di potenza) può essere variato in tempo reale e disattivato in qualunque momento. Clemente Russo: dalla ghisa ai carichi digitali Clemente Russo, personal trainer e imprenditore nel mondo del fitness, accompagna AKUIS in questo lancio a Rimini. L’ex pugile, due volte campione del mondo di pesi massimi e vincitore di due argenti alle Olimpiadi, si è cimentato sul palco, poco dopo l’unveiling, in una prova dal vivo del nuovo Stadia, commentando: “Provare questo nuovo macchinario è stata un’esperienza davvero incredibile! La tecnologia dei motori elettromagnetici offre un allenamento fluido e innovativo, che supera di gran lunga i tradizionali pesi in ghisa. La sensazione di resistenza controllata e personalizzabile è qualcosa di rivoluzionario. Sono certo che questa innovazione ci porterà a nuovi
livelli di performance e benessere, cambiando radicalmente il mondo del fitness, non solo per l’utente ma anche per il business delle palestre. Non vedo l’ora di vedere come questo macchinario trasformerà l’allenamento quotidiano per tutti.”

Focused Functionality

AKUIS ha introdotto il concetto di Focused Functionality per adattare meglio il suo prodotto Stadia al mondo delle palestre. Stadia offre un range di esercizi più ristretto rispetto alle macchine multifunzione, ma l’uso di più stazioni aumenta la varietà di esercizi e soddisfa tutte le esigenze delle palestre, specialmente quelle di medie e grandi dimensioni. Le configurazioni di Stadia includono tre diverse modalità: Stadia Duo (Top e Botton) e Stadia Quattro, adattabili alle necessità degli utenti. Le stazioni possono essere preconfigurate per specifici esercizi, migliorando l’efficienza del flusso di utenti e mantenendo la multifunzionalità delle macchine AKUIS. La gestione avviene tramite un’app intuitiva e touchscreen, semplificando i settaggi e migliorando l’esperienza utente. Il carico può essere regolato in tempo reale, rendendo l’allenamento più efficiente e sicuro. Inoltre i trainer possono creare programmi personalizzati per gli utenti, con monitoraggio e visualizzazione in tempo reale delle performance. “La tecnologia ci ha permesso di semplificare ciò che era complesso, di dare forma ai nostri desideri e di rispondere concretamente a esigenze molto precise ma ancora inesplorate nel settore del fitness. Dopo il successo di Sintesi, con cui ci rivolgevamo a personal trainer e fisioterapisti, oltre che all’individuo per l’allenamento tra le mura domestiche, ora abbiamo realizzato Stadia, un prodotto che saprà portare una ventata di innovazione anche nelle palestre commerciali. Siamo certi ne verranno rapidamente compresi i punti di forza e la valorizzazione dell’investimento. La possibilità di definire e misurare con precisione flussi, set di esercizi e risultati, insieme ai tempi ristretti di settaggio, la tecnologia d’avanguardia e lo spazio ridotto, sono tutte variabili chiave del futuro del fitness.” commenta Alessandro Englaro, CEO e co-founder di AKUIS.

Hack your performance

“Non ci limitiamo a potenziare l’allenamento attraverso la tecnologia e la ricerca, AKUIS rivoluziona l’intero paradigma del benessere personale, trasformando l’esperienza di allenamento e rendendola più sostenibile, stimolante ed efficace. Ciò che guida il concetto di Hack Your Performance, possibile solo grazie alla tecnologia avanzata che proponiamo, è l’estrema personalizzazione dell’allenamento che viene costruito, con efficacia e in sicurezza, in base a obiettivi precisi, misurabili

Ma con “Hack Your Performance” l’azienda parla anche a chi si affida alla strumentazione di AKUIS per il proprio business, generando un flusso di lavoro ottimizzato e valorizzando l’investimento. AKUIS supporta l’individuo nel suo benessere e nell’allenamento, ma supporta anche i professionisti del benessere, accelerando i risultati dei loro clienti. “Anche il mondo delle palestre sta cambiando: una forte evoluzione focalizzata sull’esperienza del singolo. In questo, ci sono grandi gruppi che stanno portando innovazione nella gestione degli utenti, semplificando il lavoro anche ai personal trainer che possono e devono concentrarsi sul loro valore aggiunto e non sulla gestione della routine. Molto si sta facendo in termini di esperienza completa, per cui andare in palestra diventa un piacere sotto più punti di vista. Questo sta ampliando anche il pubblico, multigenerazionale, che frequenta la palestra per professione, piacere o necessità nei casi di ginnastica riabilitativa. Avere macchinari all’avanguardia, iper professionali ma estremamente flessibili e semplici da configurare, in grado di proporre allenamenti per tutti non può che diventare un valore aggiunto per gli imprenditori e per gli utenti.” Conclude Englaro.

I founder e l’azienda

Alessandro Englaro e Mattiarmando Chiavegato, rispettivamente ingegnere aerospaziale e architetto, sono i fondatori di AKUIS. I due visionari trentenni sono amici d’infanzia che, uniti dalla passione per il fitness, hanno deciso di rivoluzionare col digitale l’esperienza di allenamento, rendendola estremamente personalizzata e più coinvolgente. AKUIS (Advanced Kinetic User Interface System, dal latino acuo-is, affinare mente e corpo) nasce nel 2018 e si posiziona in tempi brevissimi in un contesto di mercato dinamico e in rapida espansione. Col suo prodotto di punta, Sintesi (la digital gym all in one per allenarsi in meno di due metri quadrati), viene subito apprezzata da personal trainer, atleti professionisti, fisioterapisti, ma anche da centri benessere e clienti domestici. Sintesi è la smart gym modulare per l’allenamento in cui pesi, bilancieri e tutti gli attrezzi di una palestra completa sono stati sostituiti da due potenti motori elettromagnetici, racchiusi in una struttura minimale nel design e negli ingombri. I suoi risultati sono allineati con un mercato in crescita e alta specializzazione che AKUIS ha saputo interpretare con tempismo e visione. Ad oggi, nessun competitor europeo è stato in grado di eguagliare il prodotto. Inoltre, la tecnologia brevettata Dynamic Vectoring permette di simulare il comportamento di pesi liberi, elastici, vogatori e molte altre attrezzature. Oggi AKUIS è una PMI Innovativa con un fatturato che cresce a doppia cifra di anno in anno. L’ingresso nel segmento delle palestre commerciali favorirà il processo di internazionalizzazione che l’azienda sta intraprendendo.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia