‘Alex l’ariete’: fermata una moto da 182 cavalli per 45,4 secondi

Nuovo record mondiale per il friulano Alex Camera, che è riuscito a trattenere una moto Yamaha Y2F-R1 al massimo della potenza
Giancarlo Virgilio

Nuovo record mondiale per Alex Camera. A Jesolo il friulano ha trattenuto una moto Yamaha Y2F-R1 da 1.000 c.c. per 45.4 secondi.
Alex Camera aveva già stabilito un record mondiale simile a marzo dello scorso anno, quando a Meduno si era opposto a due moto da cross da 450 cc l’una per 10,92 secondi.
Questa volta, però, l’amante dei record estremi si è opposto ad una sola moto, ma molto più potente: una due ruote da circa 182 cavalli, sulla quale era stata disattivata la leva del freno anteriore e su cui posteriormente era stata montata una gomma Pirelli Diablo 200/60 R17, preventivamente portata a 80 gradi.
Teatro della nuova impresa la Pista Azzurra di Jesolo che dal 1960 accoglie prevalentemente sfide go-kart.
Proprio sull’asfalto del circuito veneto, il pordenonese è stato agganciato alla Yamaha pilotata dal professionista Marco Antonio Cosma. Impugnando una maniglia doppia con due corde da traino di 5 metri agganciate alla due ruote, Alex è riuscito a trattenerla per il tempo di 45.4 secondi.
La prova si è svolta davanti ai cronometristi della Federazione di Venezia e ad un apposito perito sportivo che hanno certificato Camera come il primo uomo al mondo capace di trattenere una moto da pista con parametri certificati.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia