Alla scoperta delle cascate di Chiusaforte, il comune propone l’estate immersa nella natura

Sono in particolare 13 quelle da ammirare. Pronto un percorso dove i turisti saranno guidati dai sentieri d’acqua per ammirare paesaggi di scenari nascosti.
Alexis Sabot
loading...

“L’estate sarà diversa dalle altre e il Comune di Chiusaforte sta realizzando una proposta in linea al bisogno che tutti avremo: immergerci nella natura selvaggia che abbiamo a portata di mano, per venirne stupiti”.

E’ l’invito rivolto dal Sindaco Fabrizio Fuccaro. Per farlo, abbiamo dato valore al patrimonio naturalistico che possiede, valorizzandone la caratteristica principale: le cascate. I turisti saranno guidati tra sentieri d’acqua, per ammirare paesaggi di scenari nascosti. Le cascate di Chiusaforte sono molte e tra le più belle del Friuli come il Fontanon di Goriuda, altre che aspettano di essere scoperte.

Attraverso supporti cartacei ed espansioni in digitale, sarà possibile conoscerele e raggiungerle con la facilità di un click.

I punti di maggiore interesse della vallata sono stati condensati in una cartografia con le indicazioni per raggiungerli, corredata da un Qr code con le coordinate GPS da inserire comodamente nel navigatore della propria auto. Nel flyer predisposto è stato riservato uno spazio per ogni cascata insieme a una foto rappresentativa e la descrizione delle sue caratteristiche.

A colpo d’occhio, è possibile così avere una panoramica generale di quello che il “Comune delle Cascate” può offrire; ognuno potrà servirsi degli occhi di un drone per scegliere il luogo della gita fuori porta che ha in programma.

Seppur diverse, le cascate si distinguono per una qualità: sono visitabili in qualsiasi periodo dell’anno senza perdere fascino. D’inverno sono ghiacciate, d’estate immerse nel verde estivo, in primavera ricolme d’acqua e d’autunno si colorano di foglie arancioni e gialle.

Ogni cascata ha una storia, un paesaggio diverso che la circonda, un momento in cui diventa particolarmente spettacolare, un percorso vicino o lontano attraverso cui si rende raggiungibile. Alle informazioni naturalistiche, faranno da cornice dettagli più tecnici utili ai turisti, o suggerimenti per visitare le attrattive presenti nelle vicinanze, dal Montasio ai siti della grande guerra. Attraverso il web avverrà, in collaborazione con enti e associazioni, la diffusione di filmati e informazioni aggiornate sugli eventi organizzati o altre novità.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia