Home / News / Allarme nella Bassa Friulana per la presenza del lupo / FOTO

Allarme nella Bassa Friulana per la presenza del lupo / FOTO

“I lupi - spiga Paolo Viezzi, presidente Federazione Cacciatori Fvg - sono sempre più numerosi e questo preoccupa, anche in considerazione di quello che sta accadendo in altre zone d’Italia. La sua presenza mette a rischio allevamenti e l'uomo"

Quello che pare essere a tutti gli effetti un lupo è stato avvistato nei giorni scorsi da un socio della Riserva di Caccia di Bagnaria Arsa, diretta da Vanni Buiatti, tutti cacciatori iscritti alla Federazione dei cacciatori del Friuli Venezia Giulia.

La riserva ricade nel Distretto Venatorio Numero 10. Non è la prima volta che la specie viene rintracciata in questa zona del Friuli. Un anno e mezzo fa un lupo era stato recuperato dopo essere stato travolto e ucciso da un’auto in transito a Talmassons.

“I lupi - fa notare Paolo Viezzi, presidente della Federazione dei cacciatori Fvg - sono sempre più numerosi e questo preoccupa, anche in considerazione di quello che sta accadendo in altre zone d’Italia. La sua presenza mette a rischio gli allevamenti e a repentaglio l’incolumità delle persone. Non è una specie contenibile”.

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Seguici anche sul nostro canale Telegram o sulla nostra pagina Facebook.
Per seguire le dirette di Telefriuli, clicca il tasto LIVE in alto oppure sintonizza il tuo televisore sul canale 11 e 511 HD del digitale terrestre.

Articoli correlati

TOP 5

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori