Aprono la diga, ragazzi bloccati in mezzo all’Isonzo

Domenica da dimenticare per due giovani amici
Redazione

Come spesso avviene, a seconda delle esigenze, ieri pomeriggio la diga di Salcano è stata aperta senza preavviso provocando il naturale aumento del livello dell’acqua e della corrente dell’Isonzo. Una opzione che due giovani non avevano affatto preventivato durante un pomeriggio di sole da trascorre sull’Isonzo e che doveva regalare loro solo momenti di relax e la prima leggera tintarella.
Ritrovandosi circondati improvvisamente dall’acqua a pochi metri dal ponte VIII agosto, bloccati su quello che appariva un isolotto al centro del letto del fiume, i due ragazzi hanno lanciato l’allarme al Numero 112. Alle 18, sul posto sono giunti i Vigili del fuoco del comando di Gorizia assieme ai Soccorritori Fluviali Alluvionali. I due ragazzi che sono stati caricati su un gommone da rafting e riportati a terra incolumi.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia