A Monfalcone inaugurato l’Ambulatorio sperimentale di assistenza primaria

Riccardi: "Soluzione d'ingegno"
Redazione
Asap Monfalcone

Monfalcone, 16 gen – “Nella ricerca di soluzioni che diano risposte di salute alle comunità dove i medici di medicina
generale non sono presenti in numero sufficiente rispetto alla popolazione, l’attivazione sperimentale di un ambulatorio di
assistenza primaria rappresenta un esempio d’ingegno senza dubbio importante. Ringrazio i professionisti della salute per aver individuato questa soluzione, per affrontare il delicato momento di difficoltà legato alla carenza di personale sanitario che
caratterizza non solo il Friuli Venezia Giulia ma tutta l’Italia”.

Lo ha sottolineato questa mattina il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute Riccardo Riccardi,
intervenuto alla cerimonia di inaugurazione dell’Ambulatorio sperimentale di assistenza primaria (Asap) ricavato all’interno
della struttura residenziale Casa albergo di via Crociera a Monfalcone, taglio del nastro al quale ha preso parte anche il
direttore generale dell’Azienda sanitaria universitaria giuliano isontina Antonio Poggiana.

“Soluzioni come queste sono importanti nell’attesa di una quanto mai necessaria rifondazione del Sistema sanitario nazionale che impone investimenti straordinari sul fronte del capitale umano, interventi sulle politiche retributive di medici e infermieri, di una politica ‘aperta’ di accesso alla formazione e, in genere, di forti azioni di incentivo per fare tornare attrattiva la
professione sanitaria nelle sue varie declinazioni” ha rimarcato Riccardi.

Da oggi l’Asap di Monfalcone coprirà i turni con orario 8-20 (dalle 14 alle 17 con attività di front office e dalle 17 alle 20 con attività di back office) da lunedì a venerdì e il sabato dalle 8 alle 10.

Monfalcone, 16 gen – “Nella ricerca di soluzioni che diano risposte di salute alle comunità dove i medici di medicina generale non sono presenti in numero sufficiente rispetto alla popolazione, l’attivazione sperimentale di un ambulatorio di assistenza primaria rappresenta un esempio d’ingegno senza dubbio importante. Ringrazio i professionisti della salute per aver individuato questa soluzione, per affrontare il delicato momento di difficoltà legato alla carenza di personale sanitario che
caratterizza non solo il Friuli Venezia Giulia ma tutta l’Italia”.

Lo ha sottolineato questa mattina il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute Riccardo Riccardi, intervenuto alla cerimonia di inaugurazione dell’Ambulatorio sperimentale di assistenza primaria (Asap) ricavato all’interno
della struttura residenziale Casa albergo di via Crociera a Monfalcone, taglio del nastro al quale ha preso parte anche il
direttore generale dell’Azienda sanitaria universitaria giuliano isontina Antonio Poggiana.

“Soluzioni come queste sono importanti nell’attesa di una quanto mai necessaria rifondazione del Sistema sanitario nazionale che impone investimenti straordinari sul fronte del capitale umano, interventi sulle politiche retributive di medici e infermieri, di una politica ‘aperta’ di accesso alla formazione e, in genere, di forti azioni di incentivo per fare tornare attrattiva la
professione sanitaria nelle sue varie declinazioni” ha rimarcato Riccardi.

Da oggi l’Asap di Monfalcone coprirà i turni con orario 8-20 (dalle 14 alle 17 con attività di front office e dalle 17 alle 20 con attività di back office) da lunedì a venerdì e il sabato dalle 8 alle 10.

Questo servizio di prossimità si configura come studio attrezzato per visite e cure specialistiche per un bacino di circa 1.800
persone per i cittadini di Monfalcone e di Staranzano. L’Asap è opportunamente separato dagli spazi della casa di riposo, con
ingressi diversi per tutelare gli ospiti della struttura per anziani. Dispone di un ampio spazio di attesa al coperto e di un dispositivo che eroga il ticket per il turno.

Potrebbe interessarti anche

@2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306
La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978

Powered by Rubidia