Ascensore del castello di Udine nuovamente funzionate

La pioggia aveva mandato in tilt un sensore di sicurezza. Impianto già sistemato. Oggi sopralluogo dell'assessore ai lavori pubblici Marchiol
Isabella Gregoratto
loading...

Già riparato l’ascensore panoramico del castello di Udine inaugurato il 22 dicembre scorso. La pioggia battente aveva messo ko l’impianto mandando in tilt un sensore. Le infiltrazioni avevano raggiunto un contatto elettrico, causando un corto circuito per il quale si sono attivati i dispositivi di sicurezza dell’impianto, bloccando temporaneamente il movimento. A breve, inoltre, saranno effettuati gli interventi conclusivi dell’opera che comprenderanno, tra gli altri, anche l’impermeabilizzazione dei contatti elettrici, volta a prevenire problematiche come quella occorsa negli scorsi giorni.

Questa mattina ha svolto un sopralluogo l’assessore ai lavori pubblici del Comune di Udine Ivano Marchiol. “Non appena siamo stati informati del blocco dell’ascensore ci siamo immediatamente mossi per intervenire e risolvere il problema”, ha dichiarato l’Assessore a Lavori Pubblici, Verde e Mobilità Ivano Marchiol. “La grande quantità d’acqua caduta su Udine nelle ultime ore ha colpito in maniera molto forte la struttura, che per la direzione delle piogge e del vento del fine settimana, risultava piuttosto esposta”, ha spiegato poi Marchiol, aggiungendo che “in ogni caso l’impianto è tornato a funzionare nella totale sicurezza delle cittadine e dei cittadini, consentendo la massima accessibilità al luogo più caratteristico della città”.

La struttura si sviluppa in un percorso diviso in tre parti: in vicolo Sottomonte si accede al primo ascensore interno, che conduce a un passaggio pedonale di qualche decina di metri che risale sensibilmente il colle. Da qui, attraverso una vecchia cisterna appositamente ristrutturata, si accede all’ultimo tratto, formato da una struttura in acciaio e vetro che porta direttamente al Colle. Si tratta di un complesso panoramico, che permetterà la vista a 360 gradi dell’orizzonte della città.

L’ascensore recupera perciò da subito gli orari di apertura al pubblico. I cittadini e le cittadine potranno utilizzarlo tutti i giorni dalle ore 7.45 del mattino alle 18.45 nel tardo pomeriggio, in corrispondenza degli orari dei Civici Musei, il cui personale si occupa dell’apertura e della chiusura del servizio.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia