Attenzione agli anziani: allarme per la truffa del finto carabiniere

Una donna è stata alleggerita di 5000 euro; un pensionato non ci è cascato per poco. Attenzione nella zona di Udine
Paola Treppo

Si qualifica come carabiniere e riesce a derubare una anziana di 5000 euro in contanti. È successo ieri a Udine. La donna ha risposto a una telefonata in cui un uomo le diceva che era figlia si trovava in un brutto guaio: aveva causato un incidente stradale ed era stata portata in caserma. 

Per liberarla era necessario pagare una multa di 5000 euro. La pensionata, una vedova molto anziana, ci è cascata e solo in un secondo momento ho capito di essere stata truffata.

Anche un pensionato, sempre di Udine, è stato raggiunto dalla stessa telefonata. In questo caso l’uomo ha detto all’anziano che il figlio era finito in carcere ed era necessario pagare una cauzione sempre di 5000 euro per liberarlo.

Il pensionato non c’è cascato e ha chiamato i carabinieri. I militari dell’Arma ricordano che non esiste la cauzione in Italia e di stare sempre molto attenti e chiamare il 112 in caso di dubbi. I militari dell’Arma inoltre non si presentano mai a casa per ritirare somme di denaro.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia