Home / News / Due autisti aggrediti dopo aver chiesto il biglietto con calci, pugni e sputi

Due autisti aggrediti dopo aver chiesto il biglietto con calci, pugni e sputi

Doppio episodio ai danni del personale di Arriva Udine e Trieste Trasporti. La Fit Cisl Fvg chiede un tavolo permanente sulle aggressioni

Doppia aggressione ai danni dei lavoratori del trasporto pubblico locale in regione. Due autisti ieri hanno subito percosse e ingiurie durante il proprio turno di lavoro. Le aggressioni fisiche hanno colpito un conducente di Arriva Udine e un secondo collega dell'azienda Trieste Trasporti. Per irregolarità di viaggio giustamente segnalate come previsto dal regolamento, i due lavoratori sono stati rispettivamente aggrediti. Uno con tre pugni al petto da un viaggiatore, il secondo con minacce, sputi e percosse giunte da quattro utenti.

Entrambi sono stati poi accompagnati in Pronto Soccorso per ricevere assistenza.

“Quanto accaduto è un fatto gravissimo, che arriva a valle di una serie di violenze di varie entità e gravità avvenute nei mesi passati e che più volte sono state denunciate”, commenta Antonio Pittelli, segretario generale Fit Cisl Fvg. “Centinaia di persone tutti i giorni utilizzano bus e treni e i dipendenti dei trasporti pubblici locali sono soli nello svolgimento del proprio lavoro. Questa proporzione fa riflettere su quanti potenziali eventi critici potrebbero accadere e gli eventi di ieri ne sono l’esempio lampante. Il periodo Covid ha ulteriormente aggravato la situazione”.

“E’ imprescindibile l’urgenza di aprire un tavolo perpetuo sulla sicurezza, che unisca Prefetti, Regione e aziende. Non ci accontenteremo più di risposte inconcludenti. Serve un immediato intervento che vada ad accrescere fortemente la sicurezza a tutela dei lavoratori. Non è tollerabile che un dipendente venga offeso o malmenato mentre svolge con dedizione e correttezza il proprio lavoro nonostante il difficile periodo che stiamo tutti attraversando. Servono risposte concrete soprattutto per loro. Sono necessari investimenti, potenziamenti delle squadre, un sistema di emergenza che assuma carattere di immediatezza a fronte delle criticità”, conclude la nota, nella quale la Fit Cisl Fvg esprime la propria vicinanza ai due autisti, alle loro famiglie e a tutti i colleghi.

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Seguici anche sul nostro canale Telegram o sulla nostra pagina Facebook.
Per seguire le dirette di Telefriuli, clicca il tasto LIVE in alto oppure sintonizza il tuo televisore sul canale 11 e 511 HD del digitale terrestre.

Articoli correlati

TOP 5

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori