Auto finisce nel Livenza, morto un 53enne

Sulle cause dell'uscita di strada indagano i carabinieri della Compagnia di Sacile
Hubert Londero
loading...

Esce di strada e finisce inghiottito dalle limacciose acque del Livenza. Un 53enne di Prata di Pordenone è morto questa mattina a Sacile dopo essersi inabissato con la sua automobile nel fiume. E’ accaduto verso le 6.45 in via Ponte Lacchin, quando la vettura guidata dall’uomo ha affrontato la rotatoria che precede il ponte, prendendo contromano un tratto del percorso pedonale attiguo per poi tuffarsi nel Livenza.

Sulle cause dell’uscita di strada stanno investigando i carabinieri della Compagnia di Sacile, che al momento stanno prendendo in considerazione tutte le ipotesi.


A dare l’allarme sono stati alcuni testimoni. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco, che hanno recuperato il mezzo. Il corpo dell’uomo è stato messo a disposizione dell’autorità giudiziaria: se sarà ritenuta necessaria dalla Procura di Pordenone, sarà effettuata l’autopsia. L’automobile è stata sequestrata e sarà sottoposta a rilievi tecnici.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia