Home / News / Auto si inabissa in acqua: sommozzatori dei Vigili del Fuoco subito al lavoro

Auto si inabissa in acqua: sommozzatori dei Vigili del Fuoco subito al lavoro

È successo nel tardo pomeriggio di oggi. È scattato immediatamente l'allarme con l'invio sul posto del personale dei pompieri. Paura in paese

Paura nel tardo pomeriggio di oggi, domenica 18 ottobre 2020, a Marano Lagunare dove, per cause in corso di accertamento, una vettura è finita nella laguna, inabissatasi nell'acqua.

Il veicolo è stato notato finire sotto il pelo dell'acqua da diverse persone che si trovavano in quel momento presenti sul posto. È scattata subito quindi l'allerta con diverse chiamate al numero unico di emergenza, il Nue 112.

Si temeva che qualcuno fosse rimasto imprigionato all'interno dell'abitacolo e che fosse in pericolo di vita, a rischio annegamento.

Un immediato intervento dei Vigili del Fuoco, insieme alle forze dell'ordine, ha permesso di accertare che dentro la vettura non c'era alcuno.

Sul posto sono intervenute le due partenze dei Vigili del Fuoco del Distaccamento di Cervignano del Friuli, una autogru dal Comando di Udine, e i sommozzatori dal Comando dei Trieste dei Vigili del Fuoco.

Tempestivo l'intervento anche degli uomini della Capitaneria di Porto dell'Ufficio Circondariale Marittimo di San Giorgio di Nogaro (gli uomini di Marano Lagunare), a fattivo supporto.

Sono in corso, alle 21.30 di questa sera, le operazioni di recupero del veicolo tramite una autogru e tramite il personale dei sommozzatori dei Vigili del Fuoco, pompieri specializzati giunti celermente per questo delicato intervento a Marano Lagunare.

Non è chiaro come l'auto sia finita all'interno della laguna. Pare che un uomo anziano abbia posteggiato la vettura tra la piazza della Vecchia Pescheria e il ponte "di legno", forse senza azionare il freno a mano, per raggiungere poi una pubblico esercizio, pare una pizzeria. La vettura quindi si è mossa "da sola" ed è finita in acqua.

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Seguici anche sul nostro canale Telegram o sulla nostra pagina Facebook.
Per seguire le dirette di Telefriuli, clicca il tasto LIVE in alto oppure sintonizza il tuo televisore sul canale 11 e 511 HD del digitale terrestre.

Articoli correlati

TOP 5

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori