Home / News / Avvistato a Piancavallo Lupo Bernardo. L'appello: «Evitate di emulare 'Balla coi lupi'»

Avvistato a Piancavallo Lupo Bernardo. L'appello: «Evitate di emulare 'Balla coi lupi'»

L'esemplare che abita sulla dorsale Cavallo-Cansiglio sembra oramai abituato a prendere il cibo dall'uomo. Un secondo esemplare è stato visto addirittura ingrassato

'Al lupo al lupo' sul Cansiglio. Avvistato nuovamente questa mattina il lupo Bernardo a Piancavallo.

L'esemplare è parso sempre meno guardingo agli occhi degli esperti. Questo perché sembra oramai abituato a prender il cibo dall'uomo. Un aspetto che di certo non lo rende meno pericoloso nei confronti dell'uomo e in particolar modo dei bambini, che potrebbero anche essere scambiati per cibo dal Canis lupus.

Proprio per questo motivo, gli studiosi sconsigliano vivamente di avvicinarsi, di fare fotografie, video e di continuare a dare da mangiare all'animale. La reazione dei lupi, infatti, non è mai prevedibile e in qualsiasi momento potrebbe assumere un atteggiamento aggressivo e pericoloso.

Vietato emulare 'Balla coi lupi'

«Bisogna evitare di sfamare questi animali - ci ha spiegato uno specialista che segue gli esemplari presenti nella Destra Tagliamento-. Uno degli esemplari della zona è stato visto addirittura imbolsito da quanto cibo aveva ricevuto in dono. Invito queste persone ad essere meno incoscienti e a seguire il mio appello». 

Resta aggiornato con i Tg di Telefriuli. Puoi farlo seguendo la diretta dal tuo telefonino cliccando il tasto LIVE (alle 7.00, 11.30, 12.30, 12.45, 16.30 e 19.00); dalla tv sintonizzati su canale 11, 511 HD del digitale terrestre. 

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Iscriviti gratis e subito al nostro canale Telegram cliccando qui: https://t.me/telefriuli_it

Articoli correlati
Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori