Avvistato per la prima volta sulle Prealpi Friulane un gipeto

L'uccello si trovava nell'area della Riserva naturale regionale del lago di Cornino
Matteo Femia

Per la prima volta sulle Prealpi Friulane è stato avvistato nell’area della Riserva naturale regionale del lago di Cornino un gipeto, esemplare che segue i grifoni nei loro spostamenti utilizzando le stesse aree per la sosta e il riposo. E tra le presenze notate c’è anche un’aquila di mare, avvistata fra la Riserva e i laghetti Pakar.

Indizi che documentano una ricolonizzazione in atto sulle Alpi. Le grandi aquile, inoltre, ormai si notano con frequenza: è il risultato della presenza dell’ormai folta colonia di grifoni che popola il contesto e che esercita una notevole attrazione anche su altri uccelli nei loro spostamenti tra l’Europa occidentale e orientale e tra le Alpi e i Balcani.

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia