Bloccati dalla piena del Tagliamento, salvati con l’acqua alla gola

14 gli escursionisti sorpresi dal fiume ingrossato. Due fuoristrada trascinati dalla forza dell’acqua
Alberto Comisso
loading...

Sorpresi dalla piena del Tagliamento. Due cittadini tedeschi sono stati soccorsi questa mattina, alle 6, dai vigili del fuoco a Belgrado di Varmo.

Avevano trascorso la notte sul greto del fiume, all’interno di due mezzi fuoristrada, senza minimamente considerare il fatto che le abbondanti piogge cadute nelle ultime ore avrebbero fatto ingrossare il Tagliamento.

Quando si sono svegliati, l’acqua aveva raggiunto i loro mezzi, era entrata all’interno e la corrente stava spingendo a valle i loro fuoristrada. Hanno quindi chiamato i vigili del fuoco, che li hanno recuperati e messi in salvo. Sono stati quindi accompagnati nel distaccamento di Codroipo per essere rifocillati. Impossibile invece recuperare i loro mezzi, che sono stati spazzati via dall’acqua.

Un’ora e mezza dopo un’altra chiamata di soccorso è arrivata da otto escursionisti francesi, tedeschi e cechi, che erano rimasti bloccati su un isolotto, sempre sul Tagliamento, in prossimità del ponte di Madrisio.

I pompieri sono giunti in forze sul posto, anche con i gommoni, e non senza difficoltà hanno portato in salvo tutte le persone.

Non è escluso che venga attivato l’elicottero dei vigili del fuoco per effettuare un sorvolo dell’area, così da scongiurare il fatto che altri escursionisti possano essere rimasti intrappolato nella golena del fiume.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia