Bordin nominato nel Comitato Europeo delle Regioni

Il presidente del Consiglio Regionale FVG: "Cercherò di portare in Europa le istanze e le tematiche care al Friuli Venezia Giulia".
Redazione

Il presidente del Consiglio regionale del Fvg, Mauro Bordin, è stato nominato oggi a Firenze membro supplente della rappresentanza delle Assemblee legislative italiane in seno al Comitato europeo delle Regioni. La nomina è avvenuta nel corso dell’assemblea plenaria della Conferenza italiana dei presidenti di Cr e Province autonome, organizzata nel salone del Consiglio regionale della Toscana.

“Attraverso questo nuovo incarico – ha commentato Bordin, che ha ringraziato i colleghi presidenti per la fiducia – cercherò di portare in Europa le istanze e le tematiche care al Friuli Venezia Giulia. Una regione caratterizzata da una radicata tradizione mitteleuropea e da una multiculturalità e un multilinguismo che da sempre ne hanno accompagnato la crescita e lo sviluppo”.

L’assemblea dei presidenti ha anche eletto il suo nuovo coordinatore: si tratta di Antonello Aurigemma, presidente del Consiglio regionale del Lazio, che prende il posto del veneto Roberto Ciambetti. Suo vice sarà Filippo Mancuso, presidente del Cr della Calabria, assieme alla riconfermata vice coordinatrice Emma Petitti, presidente dell’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna.

Assieme a Bordin, entrano nella rappresentanza al Comitato delle Regioni Gaetano Galvagno (membro titolare), presidente dell’Assemblea regionale siciliana, e Federico Romani (membro supplente), presidente del Cr della Lombardia.

All’inizio dei lavori, i massimi rappresentanti di Consigli regionali e Province autonome hanno osservato un minuto di silenzio in memoria dei cinque operai deceduti a causa del recente crollo del supermercato Esselunga a Firenze.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia