Botte in via Leopardi, uomo si scaglia contro i poliziotti: arrestato

Si tratta di un 28enne marocchino
Alberto Comisso

Un 28enne marocchino è stato arrestato dalla polizia. E’ accusato di resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, nonché della violazione della misura del divieto di ritorno nel comune di Udine.

Sabato scorso la polizia era intervenuta in via Leopardi per una lite particolarmente accesa tra più stranieri.

Alterati dai fumi dell’alcol, alcuni di loro si erano subito scagliati contro gli agenti, i quali, evitando che la situazione potesse peggiorare, avevano proceduto all’accompagnamento in Questura del 28enne che, nell’opporre resistenza ai poliziotti, prima aveva tentato la fuga e poi li aveva più volte spintonati. 

E’ stato quindi arrestato e questa mattina il gip ha condannato l’uomo alla pena di sette mesi e dieci giorni di reclusione, con il beneficio della sospensione condizionale della pena.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia