La brace esce dal caminetto, la casa va a fuoco

Madre e figlia salvate dai vigili del fuoco
Alberto Comisso

Due incendi in abitazione si sono verificati ieri tra Tarcento e Udine. Nella notte, a Passons di Udine, un’intera famiglia è stata messa in salvo dopo che alcune braci, uscite accidentalmente dal caminetto, avevano incendiato del materiale combustibile che si trovava nelle vicinanze. Fumo e fiamme hanno reso irrespirabile l’aria in casa e, mentre il padre è uscito calandosi attraverso la grondaia, madre e figlia hanno dovuto attendere in terrazza, al primo piano, l’arrivo dell’autoscala dei vigili del fuoco per mettersi in salvo.

Alle 20, a causa del malfunzionamento di una stufa catalitica, alimentata da una bombola a gas, c’è stata un’esplosione a Colle Rumiz che ha provocato la rottura di porte e finestre. Illeso il proprietario della casa, un uomo di 58 anni, che aveva tentato di spegnere il rogo.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia