Home / News / Brucia vecchi bancali nel campo ma le fiamme si estendono ben oltre

Brucia vecchi bancali nel campo ma le fiamme si estendono ben oltre

A Porcia un ragazzo ha bruciato dei vecchi materiali. Ma poi le fiamme si sono estese ed è stato necessario l'intervento immediato dei Vigili del Fuoco. Finiti in cenere parecchi quintali di legna. Sì indaga per capire se è stata rispettata la normativa c

Nel pomeriggio di oggi, martedì 7 aprile, poco prima delle 17, i Carabinieri della Stazione di Fontanafredda (Compagnia dell'Arma di Sacile), sono intervenuti a Porcia.

L'allarme è scattato per un problema verificatosi nei pressi di una abitazione dove abita una persona di poco più di 20 anni, residente in paese.

Il giovane, in buona fede, aveva deciso di bruciare alcuni vecchi bancali di legno che erano stati accatastati in un campo agricolo di sua proprietà.

Qualcosa, però, è andato storto. Nel dare fuoco a questo materiale, infatti, il ragazzo ha accidentalmente innescato un incendio più vasto, che gli è "scappato" di mano, e che si è esteso anche ad altro materiale, in particolare dei bancali, che si trovavano in migliori condizioni. Bancali, questi ultimi, che sono andati completamente distrutti.

Il danno? Venti quintali di legna ridotti in cenere. Per fortuna nessuno è rimasto ferito.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Pordenone che hanno domato prontamente le fiamme. Sono in corso, da parte dei Carabinieri, delle verifiche per eventuali contestazione di norme comunali in merito.

Si ricorda che è stato dichiarato lo stato di massima allerta e pericolosità in Friuli Venezia Giulia, per la massima pericolosità, appunto, di incendio boschivo, per le condizioni di siccità e vento che caratterizzano questo periodo.

 

Sono vietate pertanto tutte le attività di abbruciamento, di qualsiasi tipo, a tutela della salute di tutti.

 

Questo perché le operazioni di spegnimento sarebbero difficoltose e rese maggiormente difficoltose dalla necessità di mantenere le distanze di sicurezza per il contenimento del coronavirus da parte delle persone chiamate a domare i roghi: non solo i pompieri manca il personale della forestale, tutti esposti a tutela della nostra salute.

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Seguici anche sul nostro canale Telegram o sulla nostra pagina Facebook.
Per seguire le dirette di Telefriuli, clicca il tasto LIVE in alto oppure sintonizza il tuo televisore sul canale 11 e 511 HD del digitale terrestre.

Articoli correlati
Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori