Campioni d’Italia: premiati a Roma gli amatori di Jalmicco

Week end romano per gli Amatori Jalmicco calcio presenti allo Stadio Olimpico di Roma per la grande festa dello Sport organizzata dal CNS Libertas, ente di promozione sportivo, al quale la L...
Redazione

Week end romano per gli Amatori Jalmicco calcio presenti allo Stadio Olimpico di Roma per la grande festa dello Sport organizzata dal CNS Libertas, ente di promozione sportivo, al quale la Lega Calcio Friuli Collinare è collegata. A premiare i campioni d’Italia dello Jalmicco calcio erano presenti i vertici dello sport italiano. A partire dal Presidente del CONI Giovanni Malagò, al Presidente di Sport e Salute Vito Cozzoli e al Presidente della Libertas nazionale Andrea Pantano che hanno manifestato gratitudine e riconoscenza agli atleti presenti.

La società biancoazzurra è stata premiata con due prestigiosi riconoscimenti: la medaglia d’oro e il certificato di eccellenza, in quanto Campioni Libertas 2021-2022, cioè i primi classificati nel Campionato Nazionale di calcio a 11 organizzato dall’Ente.

“Sono davvero orgoglioso di questa realtà calcistica. Il Jalmicco Calcio ha raggiunto un grandissimo traguardo. A nome di tutta la comunità li ringraziamo per aver portato il nome del nostro territorio alla ribalta nazionale”, commenta Giuseppe Tellini, Sindaco di Palmanova.

La comitiva dello Jalmicco, guidata dal Presidente Marangoni e dal Vice Presidente Volpetti, si è presentata all’evento in forza, con oltre venti rappresentanti fra giocatori, dirigenti e accompagnatori. Un riconoscimento che rappresenta un tributo pubblico non soltanto agli atleti, ma anche a chi sostiene e promuove l’attività durante tutto l’anno e in ogni contesto, con sacrificio ed impegno.

Oltre tremila persone, infatti, tra atleti e appassionati, da tutta Italia e di tutti gli sport hanno vissuto un pomeriggio di gloria e riconoscimento in un palcoscenico eccezionale come la tribuna d’onore delle Stadio romano.

Per il Presidente Mario Marangoni: “La scorsa stagione è andata oltre ogni più rosea aspettativa. Sapevamo di avere una squadra molto valida ma non avrei mai immaginato di ritrovarmi a Roma a ritirare il titolo di Campione d’Italia. Questo è frutto di venti anni di sacrificio ed impegno. Un grazie a tutta la dirigenza e agli oltre 120 giocatori che sono passati da noi dal 2005, anno di fondazione, ad oggi”.

Gli fa eco il Vice Presidente Massimo Volpetti: “È stata una bellissima esperienza. Questa trasferta ci permetterà di cementare ulteriormente il legame di amicizia fra tutti noi. Un aspetto fondamentale che va oltre al campo di gioco. Ringrazio anch’io tutti coloro che hanno contribuito al raggiungimento di questo traguardo storico”.

Il Jalmicco Calcio si è infatti imposto alle Finali nazionali over 18 Libertas amatori di Rimini. Dopo aver vinto il campionato regionale del FVG, ha sfidato e battuto, 4 a zero e 7 a zero, nella finale a tre, il Fortezza Savona e i Diavoli Rossi di Sant’Arcangelo di Romagna. In questo modo la squadra si è laureata Campione d’Italia Libertas 2022.

Lo Jalmicco Calcio conta come calciatori Ferruccio Tomaselli, Andrea D’Argenio, Luca Vicenzino, Simone Basile, Stefano Bergamasco, Daniele Zompicchiatti, Antonio Cuoco, Qendrim Beqiri, Antonio Iurlaro, Mattia Paolucci, Francesco Colautti, Luca Liberale, Nicola Visintini, Marco Mancini, Alberto Fabris, Fabio Cettolo, Andrea Fiorillo, Massimo Micalizzi. Alla guida l’allenatore Stefano Paviotti. La dirigenza è composta da Mario Marangoni, Salvatore Gorza, Marino Mingardo, Stefano Birri, Dario Franco, Massimiliano Liberale, Cristian Battistutta, Fiorenzo Battistutta, Enzo Fabris.

@2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306
La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978

Powered by Rubidia