Cani lasciati sotto il sole a 40 gradi in mezzo ai loro bisogni

Cani lasciati a 40 gradi e sommersi dai loro bisogni. È successo a Monfalcone. Il 27 giugno scorso, nel primo pomeriggio, la temperatura ha raggiunta i 40 gradi. È allora che è gi...
Redazione

Cani lasciati sotto il sole in terrazza e circondati dai loro bisogni. E’ successo a Monfalcone il 27 giugno scorso. A segnalare l’episodio di maltrattamento un passante che ha notato due pitbull lasciati a 40 gradi sommersi dai loro escrementi. Non era la prima volta che il Comando interveniva in quell’abitazione per sanzionare i proprietari dei cani per la detenzione non corretta degli animali. Dopo l’intervento della pattuglia è stato fatto intervenire il veterinario dell’Azienda Sanitaria, che constato lo spazio angusto dove i cani erano rilegati, la temperatura altissima e la presenza delle deiezioni che creavano miasmi percettibili a metri di distanza. Il Comando ha rintracciato il proprietario e ha provveduto ad affidare i cani al canile municipale di Gorizia. Il proprietario dei cani è stato denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Gorizia per aver detenuto gli animali in condizioni incompatibili per la loro natura.

Potrebbe interessarti anche

@2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306
La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978

Powered by Rubidia