Casa trasformata in una centrale dello spaccio

Pravisdomini: arrestato un 28enne
Alberto Comisso
loading...

Quell’abitazione, a Pravisdomini, era diventata punto di ritrovo per la cessione di sostanze stupefacenti. Quel continuo andirivieni di persone, anche nel cuore della notte, hanno insospettito un vicino che, stufo di schiamazzi e musica ad alto volume, ha pensato bene di chiamare i carabinieri.

Così in quella casa di Pravisdomini, all’interno della quale c’erano tre persone di età compresa tra i 25 e i 35 anni, si sono presentati i militari della stazione di Azzano Decimo.

L’inconfondibile odore di sostanze stupefacenti percepito dai carabinieri e alcune tracce rilevate in diversi punti dell’abitazione, hanno indotto l’Arma ad effettuare una perquisizione domiciliare. Nel corso della quale sono stati scoperti e sequestrati hashish, marjuana, crack nonché un panetto di cocaina, oltre a materiale utilizzato per il confezionamento e la pesatura della droga.

Da qui l’arresto del proprietario dell’abitazione, un 28enne, a carico del quale era già pendente un provvedimento del Tribunale di Pordenone che gli era stato prescritto per un analogo reato. I due giovani che erano con lui, invece, sono stati segnalazioni quali assuntore di stupefacenti.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia