Home / News / Da un mese nel casone, escono in barca e restano in secca: soccorsi in laguna

Da un mese nel casone, escono in barca e restano in secca: soccorsi in laguna

Due persone sono state soccorse nel pomeriggio dalla motovedetta dei Carabinieri di Grado. Sono state poi prese in carico dal personale sanitario

Intervento di soccorso nel pomeriggio di oggi, giovedì 26 marzo 2020, in località Fiuri de Tapo, sulla Litoranea Veneta, nelle acque territoriali del comune di Grado, in laguna.

Due persone che da circa un mese si erano rifugiate in un casone, sono uscite in barca e, a causa delle condizioni meteo avverse, anche in concomitanza della bassa marea e del forte vento, sono rimaste incagliate. In una condizione di secca, hanno lanciato l'allarme. 

A raggiungere il natante con motore fuoribordo sono stati i Carabinieri di Grado con la motovedetta; fondamentale l'intervento dei militari dell'Arma. Le due persone sono state poi affidate alle cure mediche dei sanitari. Indagini in corso.

Articoli correlati

TOP 5

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori