Castellerio: da domani i migranti trasferiti fuori regione

Erano arrivati a 140. Come già annunciata dal Prefetto di Udine, in accordo con la Curia Arcivescovile, i cittadini stranieri saranno portati in altre località. Ecco dove
Paola Treppo

Sono state avviate oggi, come da programma, le procedure per la chiusura definitiva del Centro Temporaneo di Accoglienza per le quarantene fiduciarie dei migranti di Castellerio di Pagnacco. Diverse settimane fa, quando è scattata l’emergenza immigrazione, in estate, era stato allestito con delle tendopoli, in accordo con la Curia Arcivescovile di Udine, che aveva dato la sua disponibilità.

I circa 60 migranti rimasti ospiti dopo le numerose fughe dalla tendopoli allestita della Croce Rossa (il centro era arrivato ad ospitare circa 140 cittadini stranieri al momento della massima capienza, a fronte di una iniziale disponibilità di 12 persone), saranno trasferiti fuori dal Friuli Venezia Giulia tra domani e dopodomani, diretti in parte in Molise.

Lo aveva già annunciato, nei giorni scorsi, il prefetto di Udine. Nessun disordine. 

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia