Home / News / Via le mascherine all'aperto, si attende il via libera

Via le mascherine all'aperto, si attende il via libera

L’eliminazione dell’obbligo dovrebbe scattare dal 28 giugno. Si indosseranno al chiuso o in caso di assembramenti

mascherina, mascherine, protezioni, covid, coronavirus

E’ attesa a breve, forse già in giornata, la decisione del Comitato tecnico scientifico sull’utilizzo della mascherina all’aperto. Simbolo della pandemia, questo dispositivo di protezione potrebbe non essere più obbligatorio già a fine mese, ma mantenendo comunque alcune precauzioni. Il Cts si riunirà oggi alle 18.30. L’eliminazione dell’obbligo dovrebbe scattare dal 28 giugno. Quindi niente mascherina all’aperto, a patto che non ci siano assembramenti. A preoccupare è la circolazione della variante Delta, che ha riportato alla memoria l’incubo della scorsa estate, quando ci fu un picco di contagi. Oggi arrivano anche in Italia nuovi test per identificare la variante Delta ed entra in vigore la quarantena di 5 giorni per chi arriva dal Regno Unito.

Sempre oggi, ad eccezione della Valle d’Aosta tutta Italia è in zona bianca. C’è ancora un settore che attende la data della ripartenza, quello delle discoteche e delle sale da ballo. Ci sono posizioni diverse all’interno del Governo, tra chi vorrebbe far ripartire il comparto il primo luglio e chi invece invita alla prudenza, in considerazione della variante Delta. Una decisione dovrebbe essere presa in settimana.

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Seguici anche sul nostro canale Telegram o sulla nostra pagina Facebook.
Per seguire le dirette di Telefriuli, clicca il tasto LIVE in alto oppure sintonizza il tuo televisore sul canale 11 e 511 HD del digitale terrestre.

Articoli correlati
Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori