Home / News / Comprano le sigarette lontano dalla loro casa: maxi multa per due uomini

Comprano le sigarette lontano dalla loro casa: maxi multa per due uomini

Carabinieri di Sacile. "Multa" con importo maggiorato della sanzione perché sorpresi a bordo di un'autovettura, quindi con 373,33 euro a testa, se pagati entro 30 giorni

Nell'ambito dei controlli finalizzati a fronteggiare l'emergenza epidemiologica da Coronavirus, i Carabinieri della Compagnia di Sacile rilevano, quotidianamente, comportamenti in violazione alle prescrizioni previste dalle ordinanze della Regione Friuli Venezia Giulia e ai decreti di contenimento del virus

Il 2 aprile scorso, poco dopo 19, la Sezione Radiomobile ha controllato, in via Ippolito Nievo, a Sacile, una utilitaria con a bordo un uomo di 34 anni di Sacile, con precedenti di polizia, e di un coetaneo, pregiudicato, per reati inerenti gli stupefacenti, sottoposto alla misura dell'obbligo di dimora nel comune di Sacile. 

I due hanno detto di provenire da piazza del Popolo dove avevano acquistato sigarette, dando segni immotivati di nervosismo.

Sottoposti a perquisizione, nella disponibilità del secondo uomo è stata rinvenuta una dose di cocaina che è stata immediatamente sequestrata per la successiva segnalazione al Prefetto. Considerato che, nelle immediate vicinanze delle rispettive abitazioni, sono presenti rivendite di tabacchi con distributori automatici, molto più vicini di quelli di piazza del Popolo, entrambi sono stati contravvenzionati, con importo maggiorato della sanzione perché sorpresi a bordo di un'autovettura quindi con 373,33 euro, se pagati entro 30 giorni.

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Seguici anche sul nostro canale Telegram o sulla nostra pagina Facebook.
Per seguire le dirette di Telefriuli, clicca il tasto LIVE in alto oppure sintonizza il tuo televisore sul canale 11 e 511 HD del digitale terrestre.

Articoli correlati
Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori