Si contano i danni da maltempo, “riflessione su come intervenire”

Sopralluoghi nei comuni colpiti. Non si esclude lo stato di emergenza
Andrea Pierini
loading...

Ci sono condizioni molto rilevanti causata da una allerta rossa proclamata non a caso. L’assessore con delega alla Protezione Civile, Riccardo Riccardi, prosegue i sopralluoghi in giro per il territorio, oggi Trieste e Muggia, per capire come e dove intervenire dopo l’ondata di maltempo che ha colpito la costa e le zone collinari e montane del Friuli Venezia Giulia.

Gli enti locali con la Protezione Civili stanno già lavorando per le stime dei danni che si aggiungeranno a quelli di luglio.

Domani è stata convocata una conferenza stampa dal presidente Massimiliano Fedriga con gli assessori Riccardi e Fabio Scoccimarro all’ambiente e in quella sede potrebbe essere più chiaro se verrà chiesto lo stato di emergenza.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia