Controlli alla viabilità nella Destra Tagliamento: ben 656 multe in mezzo mese

Più della metà delle sanzioni della Polizia Stradale sono per eccesso di velocità. La seconda infrazione è la mancanza di cinture
Redazione

La Sezione di Polizia Stradale di Pordenone e del Distaccamento di Spilimbergo, in occasione dell’inizio della stagione estiva con il consueto incremento di traffico turistico sulla rete viaria provinciale, ha rafforzato l’attività di controllo e dei servizi di vigilanza stradale sia nel tratto autostradale dell’A/28 che nei tratti di viabilità ordinaria e con particolare riguardo alla SS.13 Pontebbana, SR 177 Cimpello – Sequals, SR 251 della Val di Zoldo e SR 463 del Tagliamento, al fine di prevenire il fenomeno dell’incidentalità e reprimere le violazioni al codice della strada.

In tale ambito, dall’inizio del mese di luglio, sono state elevato complessivamente 656 sanzioni amministrative al codice della strada, tra cui 72 per guida senza cintura e sistemi di ritenuta per bambini, 37 per uso del telefonino alla guida, 253 per eccesso di velocità, 52 per mancata revisione del veicolo con 32 fermi amministrativi e sequestri del veicolo per mancanza dei titoli assicurativi ed autorizzativi, 5 per stato di ebbrezza alcoolica.

Al termine dei servizi effettuati sono state controllate 2162 persone e 2075 veicoli, facendo registrare la decurtazione complessiva di 1428 punti dalle patenti dei conducenti sanzionati, prestati 172 soccorsi ad utenti della strada in difficoltà sia in autostrada che sulla viabilità ordinaria ed effettuato 4 controlli ad esercizi pubblici, nello specifico ad attività di vendita di auto usate ed officine.

Potrebbe interessarti anche

@2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306
La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978

Powered by Rubidia