Controlli ai confini, Ziberna: “Si istituisca varco libero per transfrontalieri”

La richiesta fatta pervenire dal primo cittadino goriziano al ministro dell'Interno Piantedosi
Matteo Femia
loading...

Favorire il passaggio quotidiano di chi studia e lavora istituendo un varco ad hoc per i transfrontalieri. E’ la richiesta del sindaco di Gorizia Rodolfo Ziberna soprattutto nell’ottica in cui i controlli ai confini possano protrarsi anche oltre il termine di dieci giorni previsto inizialmente.

Istituire una corsia privilegiata per l’attraversamento del confine da parte di persone e mezzi. E’ la richiesta che arriva dal sindaco di Gorizia Rodolfo Ziberna, che in sintonia col collega di Nova Gorica Samo Turel auspica che uno dei varchi principali del territorio torni ad essere senza controlli per il passaggio da e verso la Slovenia, aggiungendo come si speri che la sospensione di Schengen non si prolunghi per troppi mesi.

Tra Collio e Brda, nel frattempo, la situazione ai valichi presidiati dalla polizia scorre nella normalità.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia