Coronavirus Fvg: controlli su gomma e rotaia. Punto di domanda sulle manifestazioni

Interviene Fedriga
Redazione
loading...

Coronavirus e Friuli Venezia Giulia: massima attenzione da parte dell’amministrazione regionale per quanto riguarda l’ingresso ai confini, sia da mare che da terra.

Ecco la dichiarazione di Fedriga.

Massima rassicurazione per la popolazione della nostra regione.

“Il Friuli Venezia Giulia sta mettendo in campo tutte le proprie migliori risorse per farsi trovare pronto nella malaugurata ipotesi in cui dovessero verificarsi casi di coronavirus in regione”. Lo dichiara il governatore Massimiliano Fedriga, a margine del vertice sul Covid-19 tenutosi oggi alla centrale operativa della Protezione civile a Palmanova.

“La Regione – rende noto Fedriga nella giornata di oggi, sabato 22 febbraio – ha chiesto al Governo di potenziare i controlli ai confini, estendendo di fatto ai traffici su gomma e su rotaia i protocolli già attivati per le linee aeree e marittime”.

Per quanto riguarda infine le manifestazioni pubbliche, “siamo in attesa di ricevere la proposta con le linee guida dell’Esecutivo nazionale – comunica il governatore – sulle quali ci riserviamo di effettuare delle valutazioni di merito a piena tutela dei cittadini del Friuli Venezia Giulia”.

E intanto in Friuli Venezia Giulia vanno a ruba le mascherine tanto che numerose farmacie hanno esaurito le scorte.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia