Home / News / Coronavirus FVG: una terza struttura per la quarantena alle porte di Udine

Coronavirus FVG: una terza struttura per la quarantena alle porte di Udine

Pasian di Prato. Il sito è ricompreso nell'area militare dell'Aeronautica che già ospita la piazzola dell'elisoccorso. Il sindaco rassicura la comunità: nessun pericolo

Una terza area è stata individuata, questa volta a Pasian di Prato (Udine), per il possibile utilizzo per la situazione di quarantena che si renda necessaria a seguito dell'emergenza Coronavirus. Lo si è appreso durante l'incontro dei sindaci in Regione a Udine, oggi, lunedì 24 febbraio.

Si trova all'interno di un'area militare, in prossimità della piazzola di atterraggio dell'elisoccorso Fvg. L'ha dichiarato a Telefriuli il sindaco Andrea Pozzo che rassicura la comunità.

Si tratta di una palazzina residenziale utilizzata fino a poco tempo fa dai militari, di fatto in perfetto stato di conservazione. Il via libera è arrivato oggi dall'Aeronautica Militare.

Il sito sarà in grado di accogliere una quarantina di persone, nel caso si renda necessario. 

La palazzina è isolata rispetto al resto del centro abitato e non è possibile accedervi se non da parte di persone autorizzate. Di fatto un'area off-limits, già ora. 

Non sarà necessario eseguire particolari opere di ristrutturazione. Il sito è pronto a ospitare eventuale persone da sottoporre alla quarantena nel caso si renda necessario.

Il sindaco rassicura la comunità circa la distanza dal sito dalle abitazioni. Non c'è alcun pericolo per le famiglie che abitano a Pasian di Prato. Anzi, c'è la garanzia in "più" del controllo militare su questo nuovo sito individuato dopo Muggia e Trieste. 

Al momento la nostra regione è in grado di disporre, a breve, complessivamente, di un centinaio di posti per la quarantena, nel caso che si renda necessario.

Articoli correlati

TOP 5

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori