Corto circuito nel trasformatore da 20mila volt: scintille, fiamme e famiglie rimaste al buio

Vigili del fuoco
Paola Treppo

Intervento dei Vigili del Fuoco nella notte a Romans d’Isonzo per un corto circuito che ha interessato una cabina trasformatore dell’Enel da 20.000 volt.

È successo intorno al 23.30 circa. È a quell’ora, infatti, che diversi cittadini che vivono nella zona dei Laghetti di Romans, lungo viale Trieste, hanno notato fiammate alte e scintille levarsi dalla cabina di trasformazione. Numerosi sono stati gli allertamenti, con chiamate al numero unico d’emergenza 112. 

Sul posto sono intervenuti immediatamente i Vigili del Fuoco del Comando di Gorizia che hanno monitorato e tenuto sotto controllo l’area sino all’arrivo dei tecnici Enel con cui hanno poi collaborato per la messa in sicurezza della cabina trasformatore.

Diverse famiglie sono rimaste senza corrente e anche nella mattina di oggi, sabato primo maggio 2020, si registrano alcuni problemi di fornitura per alcune utenze della zona. Nessuno è rimasto ferito.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia