La cura per la sanità: riorganizzare senza tagli

Nella puntata di questa sera della trasmissione Elettroshock, in onda alle 21, illustra la ricetta alla quale sta lavorando l’amministrazione regione per curare il comparto.
Alessandra Salvatori
loading...

“Non sarà una riforma, ma una riprogrammazione della sanità, senza chiusura di ospedali – che dovranno però specializzarsi – e senza riduzioni di posti letto”. L’assessore regionale alla Salute, Riccardi Riccardi, a Telefriuli fa il punto sulla riorganizzazione del comparto. Nella puntata di questa sera della trasmissione Elettroshock, in onda alle 21, illustra la ricetta alla quale sta lavorando l’amministrazione regione per curare il comparto.

Entro febbraio, fa sapere Riccardi, arriveranno i risultati dell’analisi di Agenas, l’agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali, con le indicazioni sulla riorganizzazione. Quelle della giunta – ha ribadito stamattina ai microfoni di Telefriuli il presidente della Regione Massimiliano Fedriga – saranno scelte giuste. Durante la puntata di questa sera di Elettroshock sarà dato spazio anche alle riflessioni di rappresentanti dell’opposizione e degli operatori della sanità.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia