Dal Fogolâr Furlan di Shanghai 12 mila mascherine per gli infermieri di Udine

Sono arrivate questa mattina a Udine le 12.000 mascherine che il Fogolâr Furlan di Shanghai ha donato all'OPI, l’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Udine.All'aggravarsi della sit...
Alexis Sabot

Sono arrivate questa mattina a Udine le 12.000 mascherine che il Fogolâr Furlan di Shanghai ha donato all’OPI, l’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Udine.

All’aggravarsi della situazione Covid-19 in Italia, la comunità di giovani friulani in Cina si è immediatamente attivata per far arrivare il materiale all’Ospedale di Udine e aiutare medici ed infermieri a fronteggiare l’emergenza in sicurezza. L’operazione supportata dall’Ente Friuli nel Mondo si è resa possibile con la collaborazione del dottor Stefano Giglio, Presidente dell’OPI di Udine, impegnato quotidianamente nell’equipe in prima linea con i pazienti affetti da Covid-19.

Jacopo Luci, Presidente del Fogolâr promotore dell’iniziativa, ha detto: “Siamo felici che la nostra donazione sia giunta a destinazione, anche se lontani con un piccolo gesto siamo vicini al nostro Paese e a tutti voi. Avendo già vissuto questa emergenza consiglio di seguire scrupolosamente le precauzioni suggerite: rimanere in casa ed uscire indossando possibilmente una mascherina cercando di rimanere positivi”. All’Ente Friuli nel Mondo e a tutto il Fogolâr Furlan di Shanghai, è arrivato il grazie di Stefano Giglio. Il Presidente Giglio si è prontamente messo in contatto con il Direttore Generale dell’ASUFC per comunicare i dettagli della donazione e procedere alla consegna dei materiali ricevuti.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia