Benedetti: “Il Giappone interessato alle tecnologie green di Danieli”

Alessandra Salvatori
loading...

America, Cina e Giappone sono i primi mercati di riferimenti per il Gruppo Danieli, ma nel contesto asiatico, è il Giappone a guardare con sempre maggiore interesse alle tecnologie della multinazionale di Buttrio. “Abbiamo venduto in Giappone – ha detto il presidente Gianpietro Benedetti – un impianto Mi.Da a una città e ai leader della produzione giapponese d’acciaio, Nippon Steel e Jfe, abbiamo fornito i primi forni elettrici, tanto che i giornali nipponici ci definiscono front runner per le tecnologie green”.

Secondo Benedetti e lo staff di Danieli, gli ordini del gruppo sono e saranno sempre più trainati dalla crescente richiesta di impianti green e di acciaio sostenibile. “Dobbiamo porci il tema di come reagire a questa nuova e urgente richiesta dei mercati – ha spiegato – e abbiamo varato un programma, Fast&Lean, per dare nuova forza alla nostra attività di ricerca che sviluppiamo cercando idee nuove in tutto il mondo. Quando si adottano soluzioni tecologighe per ridurre i costi e diventare competitivi – ha concluso – si riducono automaticamente le emissioni di CO2, con il risultato di diventare doppiamente competitivi”.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia