Decollato alle 6 di oggi il volo che riporterà a casa Niccolò

Questa mattina
Paola Treppo

È decollato poco prima delle 6 di oggi, venerdì 14 febbraio, il Ck767A dell’Aeronautica Militare Italiana che riporterà a casa il diciassettenne di Grado rimasto bloccato a Wuhan, in Cina. L’aereo impiegherà circa 11 ore per raggiungere il target. Il rientro di Niccolò è previsto per la giornata di domani.

Dopo l’atterraggio a Pratica di Mare, sarà accolto allo Spallanzani di Roma per tutte le procedure sanitarie previste dal protocollo. Da lì il rientro il rientro in Friuli Venezia Giulia. Niccolò avrebbe dovuto imbarcarsi oltre due settimane fa, con un volo sempre dell’Aeronautica Militare Italiana, per rientrare in Patria con gli altri connazionali, ma alcune linee di febbre lo avevano bloccato in Cina. È risultato negativo a tutti gli esami al Coronavirus. 

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia