Due denunce dopo controlli presso la stazione autocorriere di Tolmezzo

Riguardano altrettanti giovani, fermati rispettivamente per porto abusivo di oggetto atto ad offendere e per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti: decisivo l'operato del cane Konan
Redazione

Due giovani denunciati rispettivamente per porto abusivo di oggetto atto ad offendere e per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. Questi i risultati di un’azione congiunta di contrasto alla microcriminalità da parte di Polizia di Stato e Polizia Locale presso la stazione autocorriere di Tolmezzo.

All’operazione ha partecipato anche un’unità cinofila antidroga del Corpo di Polizia Locale del Distretto Veneto Est: il lavoro del pastore tedesco “Konan” ha permesso di trovare addosso a cinque ragazzi una ventina di grammi di hascisch, in un caso appunto per fini di spaccio, nonché un flacone di metadone senza ricetta medica.

Nel corso dell’intervento sono state 116 le persone identificate, di cui due sono state anche fotosegnalate dalla Polizia Scientifica del Commissariato di Tolmezzo.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia