Denuncia furto di monete per 200.000 euro. Ma le aveva nascoste in casa

Carabinieri
Paola Treppo

Lo scorso 11 gennaio aveva denunciato un furto messo a segno nella sua abitazione di Bordano. Lamentava la sottrazione di numerose monete di interesse storico e numismatico per un valore di circa 200.000 euro.

Da subito, però, le spiegazioni di quest’uomo, 60 anni, sono parse poco verosimili e hanno destato numerosi sospetti nei militari della Stazione dei Carabinieri di Osoppo.

A seguito di approfonditi accertamenti si è concretizzata l’ipotesi di una simulazione di reato diventata certezza lo scorso 13 maggio, a seguito di una perquisizione domiciliare a casa dell’uomo.

Durante la perquisizione, infatti, sono state trovate tutte le monete, tutte poste sotto sequestro. Il sessantenne è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Udine per simulazione di reato.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia