Derubò una donna trascinandola con l’auto, condannato a 6 anni

Un 57enne di Udine è stato condannato per furto e rapina
Hubert Londero
loading...

Nel giro di poche ore ha rubato due borse da due auto in sosta fuori da un maneggio di Cividale. Poi, per impossessarsi della sua borsetta contenente 2mila euro, ha trascinato una donna con l’auto in via del Bon a Udine. Per questo il gup di Udine Roberta Paviotti ha condannato con il rito abbreviato Mario Levacovich, 57enne residente a in città, a 6 anni di reclusione per furto e rapina.

L’episodio risale alla sera del 27 settembre 2022, quando una 34enne è scesa dalla propria auto lasciandola aperta per qualche minuto. Secondo le accuse, il 57enne è sceso a sua volta dalla propria vettura, sulla quale viaggiava con un complice, e si è impossessato della borsa lasciata sul sedile anteriore. Poi è rientrato nell’auto, portando con sé anche la vittima che intanto si era accorta del furto e si era aggrappata alla borsa.  Per farla desistere, Levacovich l’ha colpita con un pugno al volto. La vittima è poi finita sull’asfalto, procurandosi lesioni guaribili in 7 giorni.

L’uomo è stato incastrato dalle telecamere della zona che hanno ripreso la scena e la targa dell’auto. Un dato, quest’ultimo, che ha consentito di attribuirgli anche i due furti commessi poco prima a Cividale.

“Ricorreremo in appello – annuncia il difensore, l’avvocato Nicoletta Menosso -. La volontà è di risarcire in quella sede le vittime dei furti a Cividale e di completare il risarcimento della donna derubata a Udine”.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia